Rischio Sismico

Rischio Sismico


Il livello di sismicità dell’area vesuviana è sensibilmente più basso di quello appenninico.

Una stima di pericolosità sismica di base per il territorio comunale di San Giorgio a Cremano è stata effettuata riferendosi al catalogo degli eventi sismici nell’Italia Centro-Meridionale. Riferendosi alla intensità sismica, si osserva che le zone della provincia di Napoli risentono fortemente degli effetti dei terremoti dell’Irpinia e del Beneventano. Le zone prossime al margine tirrenico, come il territorio risentono di effetti in forma più attenuata. In particolare il territorio comunale di San Giorgio a Cremano, dall’analisi di dati storici, è stato più duramente colpito dai terremoti dell’Irpinia del 1930, 1962, e del 1980, già riportati nel catalogo dei terremoti. La vulnerabilità sismica degli edifici è riportata nello schema rif. Tavola RS01 contenito nell'opuscolo (sezione approfondimento fondo pagina).

Si ipotizza, sulla base della zonazione sismica (rif. Tavole RS02 e RS03) che per un evento sismico ci potrebbe essere un numero di circa 2800 senza tetto. Pertanto, sarà predisposto un numero di aree da attrezzare a tendopoli idoneo ad accogliere tale numero di persone. Due tendopoli saranno allestite nei campi sportivi Baracca e Paudice. (rif. Tavola TEND01).

Per ciò che concerne le aree di protezione civile sono state individuate e censite distinguendole in aree di attesa, aree di accoglienza e ammassamento.
Aree di attesa della popolazione cioè luoghi di prima accoglienza per la popolazione immediatamente dopo l’evento calamitoso o successivamente alla segnalazione della fase di preallarme. In tali aree la popolazione riceverà le prime informazioni sull’evento e i primi generi di conforto in attesa di essere sistemata in strutture di accoglienza adeguate:

STRUTTURE DI ACCOGLIENZA

 

Area di via Palmiro Togliatti
Area Comunale Via Formisano
Area Comunale di via Mormone
Area antistante Cimitero Comunale
Ex rilevato autostradale
Piazza Europa
Piazza padre Pio da Pietrelcina
Area Comunale Via Brodolini
Area Comunale Via Mazzini
Area Comunale Via Noschese
Parcheggio Comunale via Bachelet
Piazza Troisi
Piazza Municipio
Villa Comunale
Via Cappiello
Largo Arso

 

Aree o strutture di accoglienza della popolazione cioè luoghi in grado di accogliere ed assistere la popolazione allontanata dalle proprie abitazioni.

Tipologia delle aree:

- strutture esistenti idonee ad accogliere la popolazione (alberghi, scuole, ecc.)
- tendopoli
- insediamenti abitativi di emergenza (casette prefabbricate)


Per il rischio sismico, sono state considerate le seguenti aree di accoglienza:

 

AREE DI ACCOGLIENZA


Campo Sportivo Baracca
Campo Sportivo Paudice
Parco Pubblico via Picenna
Palaveliero
Scuola Mazzini
Uffici Comunali via Mazzini
ITC Scotellaro
Scuola Media Dorso
Liceo Scientifico Urbani
Scuola Media Marconi
Istituto Comprensivo De Filippo
Scuola elementare Don Milani
Scuola Elementare Capobianco
Scuola Media Card. G. Massaia
Scuola elementare Rubinacci
Area Comunale Via Cappiello
Scuola Media Troisi
Scuola Elementare Rodari
Scuola Materna San Martino
Parco di Villa Vannucchi
Parco di Villa Bruno
Area Comunale di via Aldo Moro
Area Comunale Via Noschese
Area Comunale di via Mormone

 

Come luogo dove far affluire i materiali, i mezzi e gli uomini necessari alle operazioni di soccorso sul territorio comunale di San Giorgio a Cremano è stata individuata l’area di Villa Buonocore, su via Manzoni.

 

Approfindimento: OPUSCOLO PROTEZIONE CIVILE FORMATO PDF