Come Diventare Volontari

Per poter svolgere attività di protezione civile come volontario a supporto delle istituzioni che coordinano gli interventi, è necessario essere iscritti ad una delle organizzazioni di volontariato di protezione civile inserite negli elenchi regionale e nazionale come previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica n. 194 del 2001.


Chi desidera diventare volontario di protezione civile può, al momento dell'iscrizione presso un'organizzazione di volontariato di protezione civile, valutare una serie di elementi che caratterizzeranno la propria attività nel settore scelto:

• ambito territoriale di evento (nazionale, regionale, comunale ecc.);

• ambito dimensionale dell'evento (tipo a), tipo b), tipo c) in base all'articolo 2 della legge n. 225 del 1992);

• eventuale specializzazione operativa dell'organizzazione (sub, cinofili, aib);

• livello di partecipazione con le attività istituzionali;

• disponibilità richiesta;

• vicinanza della sede alla propria abitazione.

Gli elenchi regionale e/o nazionale sono consultabili rispettivamente presso la Regione nella quale si intende svolgere - in prevalenza - l'attività di protezione civile o presso il Servizio volontariato del Dipartimento della Protezione Civile. Molte delle sedi delle organizzazioni di protezione civile sono indicate anche su questo sito alla pagina "organizzazioni di volontariato".

Un'altra possibilità di partecipazione è offerta (solo per alcune fasce di età) dal servizio civile; per avere informazioni su quest'ultimo, occorre consultare l'indirizzo www.serviziocivile.gov.it.

Fonte: Protezione Civile Nazionale