Rischio Incendio

Rischio Incendio

 

Per interfaccia urbano-rurale si intendono quelle zone, aree o fasce, nelle quali l’interconnessione tra strutture antropiche e aree naturali è molto stretta; cioè sono quei luoghi geografici dove il sistema urbano e quello rurale si incontrano ed interagiscono, così da considerarsi a rischio d’incendio di interfaccia, potendo venire rapidamente in contatto con la possibile propagazione di un incendio originato da vegetazione combustibile. Perciò “interfaccia” in senso stretto è definita una fascia di contiguità tra le strutture antropiche esposte al contatto con i sopravvenienti fronti di fuoco e la vegetazione ad essa adiacente, intesa come fonte di pericolosità.

Le valutazione effettuate hanno assegnato al Comune di San Giorgio a Cremano un valore di rischio BASSO. (rif. TAVOLA RII03 - opuscolo allegato)

Sono state, comunque, individuate delle zone di maggiore attenzione. (guarda tabella pagina 41 e tavola RII04 opuscolo allegato)

 

COSA FARE IN CASO DI EMERGENZA


Nel caso si verificassero incendi sul territorio comunale, va ricordato come a norma di legge le attività di spegnimento dello stesso sono compiti esclusivi dei Vigili del fuoco e del Corpo Forestale dello Stato.

VIGILI DEL FUOCO

COPRO FORESTALE DELLO STATO

 

Approfindimento: OPUSCOLO PROTEZIONE CIVILE FORMATO PDF